FORUM - PASSIONE FANTACALCIO



Clicca sullo scudetto della squadra di serie A per conoscerne formazioni e dettagli

Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password:
Sentenze 1^ Grado - 10 agosto 2012.
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Sentenze 1^ Grado - 10 agosto 2012.

  • bibio72
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 6582
  • Karma: 30

Sentenze 1^ Grado - 10 agosto 2012.

#9784 10-08-2012 09:30:16
Primo grado: Lecce in Lega ProPrimo grado: Lecce in Lega Pro
Ven, 10/08/2012 - 10:02 (da Pianeta Lecce)


Era una sentenza già scritta: Lecce e Grosseto scivolano mestamente in Lega Pro per volere di Artico e di tutta la Commissione Disciplinare che avalla in questo modo il lavoro e le proposte di Stefano Palazzi, il procuratore capo della federazione. Non sono stati assegnati però i 6 punti di penalità richiesti dall'accusa. Vicenza e Nocerina adesso si preparano al grande salto in serie B anche se c'è da aspettare il secondo grado di giudizio che si avrà nei prossimi giorni con sentenza entro il 20 di agosto.

L'ipotesi del ribaltamento della sentenza non è poi così peregrina anche perché l'accusa si basa, questa sì, su posizioni risibili. Giancarlo Abete, in un certo senso, anticipa proprio l'esito del secondo grado di giudizio: "C'è grande fiducia negli organi di giustizia. In questi anni Palazzi e la Procura hanno lavorato molto bene, a prescindere dalle autonome valutazioni che saranno fatte nei vari gradi della Disciplinare e della Corte di giustizia".

Intanto lo stesso Masiello (squalifica di 3 anni e mezzo) non è stato ritenuto credibile fino in fondo e per questo calciatori come Bonucci e Pepe sono stati prosciolti, ma anche i vari Portanova e Di Vaio; con loro cadono tutte le accuse su Bologna e Udinese. Tra tutti, prosciolto anche Giuseppe Vives, la sua posizione tornerà, evidentemente, utile nel secondo grado di giudizio.

Nessuna pietà invece per Antonio Conte, la squalifica di 10 mesi lo raggiunge a Pechino dove la Juventus si giocherà la Supercoppa Italiana contro il Napoli.



Questo il comunicato ufficiale della FIGC:

Lecce e Grosseto escluse dal campionato di competenza di Serie B 2012/2013, con assegnazione da parte del Consiglio federale a uno dei campionati di categoria inferiore (e ammenda di € 30.000 al Lecce), penalizzazione per Novara (-2), ammende per Bologna (30.000 euro) e Ancona (10.000) e un totale di 19 tesserati condannati (oltre ai patteggiamenti già definiti in aula): è la sintesi delle sentenze emesse oggi dalla Commissione Disciplinare Nazionale, presieduta da Sergio Artico, in relazione ai due procedimenti sul calcio scommesse relativi alle inchieste condotte dalle Procure della Repubblica di Cremona e Bari.
Tra i tesserati, le pene più severe sono quelle nei confronti del presidente del Grosseto Camilli e dell’ex presidente del Lecce Semeraro (per entrambi 5 anni di squalifica); squalifica di 10 mesi per Antonio Conte, attualmente allenatore della Juventus, 8 mesi al suo vice Angelo Alessio.

Prosciolti l’Udinese e 7 tesserati: Leonardo Bonucci, Simone Pepe, Marco Di Vaio, Salvatore Masiello, Daniele Padelli, Giuseppe Vives, Nicola Belmonte (limitatamente ai fatti di Udinese – Bari, squalifica di 6 mesi invece in relazione alla gara Cesena - Bari)

Il procedimento ha riguardato in tutto 45 tesserati e 13 club: numerosi erano stati i patteggiamenti nel corso dei dibattimenti della scorsa settimana: tra i club Siena (-6 punti e 100.000 euro), Bari (-5 e 80 mila euro), Albinoleffe, Sampdoria, Torino e Varese (-1 e 30.000 euro di ammenda), Portogruaro (5.000 euro); tra i tesserati: Angelozzi (4 mesi), Bentivoglio (1 anno e 1 mese), Carobbio (6 mesi in continuazione ai precedenti 20 mesi), Da Costa (3 mesi e 30.000 euro di ammenda), D’Urbano (5 mesi e 10 giorni), Esposito (3 mesi e 10 giorni), Faggiano (4 mesi), Garlini (9 mesi in continuazione ai precedenti 3 anni), Gervasoni (4 mesi in continuazione ai precedenti 6 anni e 8 mesi e proposta di radiazione), Larrondo (3 mesi, 20 giorni e 30.000 euro), A. Masiello (2 anni, 2 mesi e 30.000 euro), Mutti (4 mesi), Parisi (2 anni e 10.000 euro), Passoni (6 mesi e 15 giorni in continuazione ai precedenti 14 mesi), Poloni (6 mesi in continuazione ai precedenti 12 mesi), M. Rossi (1 anno, 8 mesi e 20.000 euro), Sala (2 anni), Sanfelice (4 mesi), Savorani (5 mesi e 10 giorni), Stellini (2 anni, 6 mesi e 50.000 euro di ammenda).
  • FLAVIOTTO
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 3444
  • Karma: 98

Re: Sentenze 1^ Grado - 10 agosto 2012.

#9975 15-08-2012 06:57:05

Di Vaio e Portanova intercettati-Contatti prima di Bologna-Bari


ROMA, 14 agosto 2012

Il procuratore federale Palazzi ha ricevuto dai carabinieri la trascrizione di una telefonata tra i due prima della partita incriminata. Gli avvocati dell'attaccante parlano di conversazione brevissima. Ma basta per rafforzare la tesi dell'accusa

Questa mattina, appena hanno aperto gli uffici della segreteria della Corte di Giustizia Federale, gli avvocati hanno ritirato il materiale delle memorie depositate ieri da Palazzi per gli appelli relativi alle partite Udinese-Bari, Bologna-Bari, Bari-Lecce e AlbinoLeffe-Siena.

le novità — La grande novità riguarda proprio la partita Bologna-Bari. Il procuratore Palazzi ha avuto domenica uno scambio di mail con il Procuratore della Repubblica di Bari Ciro Angelillis e alla fine a Palazzi, ieri mattina, è arrivata una informativa dei carabinieri: ci sarebbe una telefonata tra Portanova e Di Vaio che avevano sempre negato di aver avuto tra di loro rapporti e che da "molto tempo prima della partita" non si parlavano neanche.
CHI TIFA INTER DANNEGGIA ANCHE TE.... DIGLI DI SMETTERE.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.43 secondi